decespugliatore

Cosa sono i decespugliatori?

Quando mi hanno chiesto di parlare del decespugliatore e dei vari prezzi che è possibile trovare on line ma qui non voglio parlare solo di prezzi di un decespugliatore perché sarebbe rendere un articolo informativo solo legato a quello che è il lato economico. Qui voglio parlare dei vari tipi di decespugliatori che sono possibili da acquistare: dal decespugliatore elettrico al decespugliatore a batteria fino al decespugliatore 4 tempi. Parleremo, quindi, di come funziona un decespugliatore e delle varie offerte che abbiamo trovato sul web fino ad arrivare a trovare quello che è il miglior decespugliatore tra quelli trovati in internet o almeno il miglior decespugliatore per quelle che sono le nostre esigenze.

Decespugliatori caratteristiche principali

Quando decidiamo di comprare un decespugliatore la caratteristica principale di cui dobbiamo parlare è sempre e comunque quello che è il sistema di alimentazione. Infatti dobbiamo sempre renderci conto di quanto grande sia il giardino e poi anche il tipo di erba che ci accingiamo a tagliare.

Il fatto è che se proprio vogliamo dare una definizione al decespugliatore lo dobbiamo considerare un tagliaerba che taglia sterpaglie, arbusti, cespugli, serve per rimuovere erba dai lati, per rifinire i bordi e dobbiamo anche dire che è in grado di raggiungere, facilmente, zone che il tagliaerba sono impossibili da raggiungere. Oltretutto questo tipo di prodotto si può usare in verticale e in orizzontale contemporaneamente, cosa che il tagliaerba di certo non può fare. Quindi quando decidiamo di comprare un decespugliatore dobbiamo pensare all’alimentazione perché sarà l’alimentazione che determinerà quelle che sono le prestazioni del decespugliatore. Ci sono due tipi, comunque, principali: quelli che funzionano a motore e quelli che vanno ad elettricità. Questi ultimi sono a rete o a batteria.

Ad esempio se avete un giardino bello grande e volete tenerlo spesso in ordine si può pensare a un modello con il motore a scoppio, cioè che ha un motore che si alimenta a benzina o con del combustibile. Ovviamente parliamo di apparecchi che sono molto potenti. Questo modello lo consiglio a quelli che lavorano su terreni belli grandi e che sono coperti da erba parecchio dura e difficile da togliere. Se avete a che fare con erba fresca e facili da togliere inutile comprare un mostro bello pesante ma lanciatevi su un modello medio-piccolo. Infatti sono comunque meno puliti di un modello elettrico e va messo in conto il costo del carburante. Questi modelli, ovviamente, sono molto più pesanti e di solito hanno una tracolla che permette di indossarli per non affaticare troppo colui che li sta usando.

Invece un decespugliatore elettrico è un modello molto più silenzioso, leggero e pulito. Se si ha a che fare con un giardino medio o piccolo e che non ha erbacce troppo difficili da lavorare questo modello è in assoluto il migliore con cui avere a che fare. Poi dobbiamo capire di cosa abbiamo bisogno perché ci sono quelli che funzionano con il cavo e quelli che funzionano a batteria. Ovviamente quelli che funzionano con il cavo hanno il problema del cavo e se non abbiamo prolunga è un po’ difficile andare dove vogliamo. Altrettanto vero è che con il cavo elettrico si può lavorare tutte le ore che vogliamo, senza nessun impedimento. Ovviamente al contrario quelli che sono i modelli a batteria hanno la libertà di movimento infinita ma anche la scocciatura dei tempi di carica e di ricarica. In questo caso consiglio di comprare dei decespugliatori che hanno, al loro interno, delle batterie al litio così che saranno più lunghi i tempi in cui potranno lavorare con quel tipo di modello. Consigliamo questo modello in particolare per chi ha giardini piccoli con cui avere a che fare.

Dimensioni medie dei decespugliatori

Quando decidiamo di comprare un decespugliatore dobbiamo pensare alle dimensioni e alla struttura che meglio va ad adattarsi a quello che è il giardino su cui si inizierà a lavorare ma anche quella che è la nostra idea di comodità, quanto riusciamo a sostenere un modello invece di un altro, quanto è comodo maneggiarlo. Ovviamente, quindi, dobbiamo vederne la forma e anche il peso, così capiremo quanto sia facile tenerlo tra le mani.

La forma di solito parte da un tubo metallico, curvo o dritto che alla fine ha le lame. La struttura curva è già orientata verso quello che è il basso, quindi mi sembra più comoda. Sul peso ci sono quelli a motore che possono pesare circa 7 chili e hanno una tracolla. Poi ci sono quelli professionali che possono arrivare a 12 chili mentre quelli elettrici partono da 3 chili e mezzo.

Quali opzioni di modello ci sono per i decespugliatori?

Abbiamo dei modelli differenti, come abbiamo visto prima, che hanno una potenza differente. Infatti i motori a scoppio sono dei modelli che servono a lavorare in maniera intensa e, certamente, prolungata. Infatti parliamo di un consumo elevato di carburante e un costo altrettanto alto. Preferiamo comprare modelli per uso domestico che sono meno potenti.

I modelli con cavo elettrico vanno dai 500 ai 1500 watt, quindi da un uso più o meno hobbystico a un uso professionale e con consumi elevati.

Quelli a batteria sono modelli che sono potenti quanto lo è la batteria al loro interno e sono consigliati per giardini piccoli o per bordature facili. Anche in questo caso mi sento di dire che sia giusto scegliere il modello che preferiamo in base a quelle che sono le nostre esigenze, quindi non abbiate timore nel leggere tutto quello che trovate a disposizione per essere più preparati su quello che vi serve.

Come scegliere un decespugliatore?

Quelli che sono i decespugliatori preferiti hanno una serie di elementi da considerare prima dell’acquisto. Quindi se ci sono degli accessori è importante controllare quali siano e quali ci servano davvero. Abbiamo, infatti, di solito il nylon in più che serve ad essere inserito nella parte del taglio e, appunto, a tagliare. Poi ci possono essere delle lame differenti che si possono alternare, ci sono anche delle fruste in nylon che possono essere usate quando servono.

Ovviamente anche controllare l’impugnatura è importante. Ci sono dei modelli che costano di meno e che sono più leggeri che possono anche avere una semplice impugnatura in plastica, poi ci sono dei modelli più pesanti che hanno un manico più robusto, che assomiglia a un manubrio di una bici. Quest’ultimo è molto apprezzato da coloro che lavorano con decespugliatori pesanti perché dà più equilibrio. Poi per quanto riguarda il rumore i modelli a benzina sono quelli più rumorosi, tanto che sarebbe meglio usare le cuffie quando sono accesi. Invece quelli elettrici sono molto meno rumorosi. Abbiamo anche dei modelli che sono in grado di avere altre funzioni come quelli di potatore con un trimmer.

Suggerimenti sull’uso di decespugliatori

Quando mi è stato chiesto di scrivere questo articolo mi sono domandata quale fosse la categoria di persone che si occupa di decespugliatori e mi sono trovata davanti una bella fetta di gente che ci lavora ogni giorno o quasi. Quindi dobbiamo ben distinguere quelle che sono le persone che usano il decespugliatore per hobby e coloro che ci lavorano ogni giorno per mestiere. Innanzitutto per capire come funziona dobbiamo anche chiederci quale tipo di decespugliatore si stia usando perché qui abbiamo a che fare, sempre e soprattutto, con diversi modelli. Quindi chi ha un decespugliatore professionale a benzina dovrà portarsi addosso il peso di un bel macchinario robusto, chi ha a che fare con un decespugliatore a batteria si porterà dietro una macchina molto leggera che è più di rifinitura che di lavoro vero e proprio. Attenzione, perciò, a quello che si vuole e a come lo si vuole perché è impensabile ragionare sulle grandi imprese se si ha un giardino di 5 metri quadri, così come è impossibile pensare di poter strappare erba molto radicata con un decespugliatore a batteria per spendere di meno. Qui si parla di prezzi differenti ed è giusto che sia così, quindi preparare un budget che sia adeguato a quello che volete fare. A questo punto sarà bene imparare ancora meglio cosa vogliamo fare grazie a 5 recensioni che ci daranno la netta sensazione di imparare davvero quello che sono 5 modelli top che abbiamo trovato su internet e che incarnano vantaggi e svantaggi di modelli davvero preziosi. Quindi leggete con noi queste recensioni che vi saranno davvero molto utili in quello che sarà il vostro acquisto finale. E non temete di essere troppo attenti perché è proprio quello che fa la differenza tra un buon acquisto e un acquisto che non ci va troppo a genio.

 

1. ParkerBrand PGBC-5200 Recensione

Informazioni sul produttore

Parkerbrand è un’azienda inglese che è molto conosciuta e che è molto interessata a questo settore da parecchi anni. Nasce come azienda familiare e diventa, poi, subito, conosciuta a livello internazionale grazie alla qualità dei suoi macchinari. Negli anni è diventata sempre più famosa da un punto di vista industriale costruendo modelli professionali e per hobby davvero di altissimo livello. Poi, con l’e-commerce e con la distribuzione globale siamo riusciti anche ad abbassare i prezzi e questo è molto importante, soprattutto se stiamo parlando di un prodotto che può essere venduto ovunque e quindi venduto anche in tantissimi pezzi.

decespugliatore

Informazioni sul prodotto stesso

Questo è un decespugliatore a benzina, quindi può sicuramente essere considerato uno di quei modelli potenti che sono in grado di fare il loro dovere anche con arbusti o con erba che è molto ben radicata al terreno. Le recensioni sono molto positive, quindi anche in questo caso l’azienda inglese è certamente uno di quei punti di riferimento incredibili per questo tipo di settore.

Come utilizzare correttamente il prodotto

Questo tipo di prodotto è molto facile da usare perché dopo aver messo la miscela il motorino inizia ad attivare le lame che fanno il loro dovere egregiamente. Infatti questo non è un apparecchio scadente, risolve anche erbacce alte più di un metro in giardini che sono di 100 metri quadri.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

Questo è un decespugliatore professionale, certamente più leggero ma sicuramente professionale. Quindi è robusto e molto resistente, non è un prodotto scadente di quelli che costano poco.

Vantaggi:

  • molto resistente
  • davvero molto veloce
  • eccezionale anche con le erbacce parecchio alte

Svantaggi:

  • la bobina e le rondelle sono piuttosto scadenti

 

2. TIMBERPRO 5 in 1 Decespugliatore Recensione

Informazioni sul produttore

Timberpro è un marchio molto conosciuto a livello europeo e tratta oggetti e macchine nel settore delle motoseghe, dei tosaerba o di prodotti ibridi come in questo caso che fanno un po’ tutto insieme. E’ un’azienda che ha una rete di distribuzione in tutta Europa e non solo perché grazie all’e-commerce prodotti di questa azienda sono distribuiti appunto anche oltre Europa e questo permette di mantenere davvero una giusta valutazione tra prezzo e qualità del prodotto stesso.

decespugliatore prezzi

Informazioni sul prodotto stesso

In questo caso abbiamo uno di quegli attrezzi che, con gli accessori giusti, diventano tutt’altro. E infatti abbiamo anche qui un 5 x 1 molto interessante per fare dei lavori di giardinaggio più che completi. Infatti possiamo far diventare il decespugliatore tosaerba, possiamo farlo diventare una motosega e tanto altro ancora. L’importante è dire che anche questo ha un motore a benzina che lo rende di sicuro piuttosto pesante, soprattutto se viene usato per parecchie ore e su un campo abbastanza ampio.

Caratteristiche speciali del prodotto

Essendo un prodotto 5 x 1 si pensa che si possano risolvere un po’ tutti i problemi che si possano trovare in campagna. Ma, devo ammettere con onestà, che in questo caso le recensioni sono piuttosto contrastanti e c’è anche gente che ha ammesso candidamente di trovarsi molto male con un oggetto del genere che, invece di mostrare la propria robustezza ha un po’ di difficoltà nell’essere considerata più che robusta un po’ troppo debole, tanto da surriscaldarsi un po’ troppo spesso.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

Modello molto leggero, anche in questo caso ma non tanto perché deve essere un modello standard con un bel po’ di accessori che vanno attaccati all’ultima parte dell’asta.

Vantaggi:

  • molto duttile

Svantaggi:

  • troppo poco robusto

 

3. Trueshopping 5 in 1 Multifunzione Decespugliatore Recensione

Informazioni sul produttore

Anche in questo caso mi tocca di parlare di un’azienda che è nata da poco e che ha fatto dell’e-commerce il suo vero e proprio core business. Infatti al di là delle cose che vengono acquistare bisogna prima pensare alle cose che vengono prodotte. E dobbiamo dire che stiamo parlando di un’azienda di quelle moderne che si occupa un po’ di tutto, qui si parla di una nuova azienda che si occupa di casa e di passione per gli hobby. E non solo di saper fare una sola cosa bene. La nuova via del commercio parla di tanti prodotti che costano poco che vengono venduti, on line, a prezzi concorrenziali. Questo perché la distribuzione mondiale è in grado di abbassare i costi di produzione creando molti più pezzi da vendere.

decespugliatore elettrico

Informazioni sul prodotto stesso

Questo è un altro attrezzo di quelli che funzionano come un multi-attrezzo che ne contiene altri 5 grazie al fatto che abbia una serie di terminazioni intercambiabili che permettono a questo decespugliatore di fare anche altre cose in giardino. Va detto che anche in questo caso, come in quello precedente, stiamo parlando di un oggetto che ha delle recensioni un po’ differenti. E dobbiamo anche dire che stiamo parlando di un modello a benzina che quindi è certamente più pesante del normale.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

L’attrezzo è secco e lungo, perfetto per essere usato in maniera continuativa e anche per lavori piuttosto impegnativi.

Informazioni sul dimensionamento del prodotto (guida alle taglie)

Pesa circa 15 chilogrammi, quindi può essere considerato un prodotto professionale a benzina. Non è affatto grosso, anzi è solo molto allungato così da potersi avvicinare a tagliare anche rami e rametti con il motosega.

Vantaggi:

  • molto funzionale

Svantaggi:

  • decisamente difettoso

 

4. AL-KO 112924 BC Recensione

Informazioni sul produttore

Al – Ko è un’azienda tedesca che nasce come bottega di un fabbro nel 1931. Quindi questa è tutta un’altra storia, questa è un’azienda storica, qui si tratta di parlare di una tradizione che, negli altri casi di cui abbiamo parlato non c’è. E in questo caso, secondo me, si parla di prodotto che funziona bene . E dico la mia: penso che in questo settore che è così specifico ci sia molto da imparare dalle aziende che costruiscono attrezzi per il giardinaggio da una vita. Stiamo, infatti, parlando di un’azienda che da 80 anni si occupa di questo tipo di macchinari e, a mio avviso, la differenza c’è.

decespugliatore a batteria

Informazioni sul prodotto stesso

Questo è un decespugliatore elettrico che funziona bene e penso che questa sia la risposta più giusta che possiamo dare a tutti coloro che hanno interesse per il giardinaggio. Stiamo parlando di un attrezzo che è in grado di lavorare bene, di farlo davvero bene, e di fare una sola cosa bene, cioè togliere le erbacce. E questa è una soluzione reale, secondo me, in cui ci sono dei decespugliatori che fanno davvero il loro lavoro bene.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Come ho appena detto dobbiamo ragionare sul fatto di scegliere un prodotto che faccia solo quel tipo di prodotto, cioè che si sia in grado di lavorare bene anche se ha solo una funzione. Ma la fa molto bene.

Informazioni sulla manutenzione / pulizia del prodotto

Consiglio sempre di pulire le lame e tutto il prodotto con un panno pulito dopo aver lavorato. E poi di riporlo chiuso quando non si lavora, così che non si debba arrugginire a causa di agenti esterni.

Vantaggi:

  • è un ottimo prodotto

Svantaggi:

  • il customer service è un po’ assente

 

5. TrueShopping Decespugliatore a scoppio Recensione

Informazioni sul produttore

Come dicevo prima quando un’azienda ha tutta una serie di prodotti differenti a prezzo molto basso dobbiamo, forse, pensare che quello che spendiamo è quello che otteniamo come prestazioni. Senza nulla togliere al fatto che l’azienda lavori, comunque, discretamente forse il fatto di non essere specializzati in qualcosa dà un po’ di apparecchi scadenti, soprattutto se parliamo di prodotti, come questo, che sono molto tecnici.

decespugliatore 4 tempi

Informazioni sul prodotto stesso

Questo è un decespugliatore che funziona con il motore che va a miscela, quindi è un prodotto che può lavorare anche a una potenza maggiore del solito, questo va detto. E’ anche abbastanza maneggevole, con una bella impugnatura che funziona molto bene per quello che deve fare.

Informazioni su costruzione e qualità

Su questo aspetto quelle che sono le recensioni dei clienti non rendono merito, infatti stiamo parlando di un bellissimo decespugliatore, certamente, ma anche di un prodotto che ha i suoi difetti evidenti perché la qualità dei suoi materiali non è chiaramente il massimo possibile.

Perché dovresti scegliere questo prodotto rispetto ad altri simili

Io penso che comprare un prodotto del genere significhi avere in grande considerazione il prezzo che è, certamente, basso. E questa sembra essere anche l’unica scelta possibile, anche perché basterebbe spendere qualche soldo in più per avere un prodotto migliore di quello che abbiamo scelto. E allora mi chiedo: ne vale la pena? Sì, se vuoi spendere pochi soldi per un prodotto discreto. Non tutti hanno budget abbastanza grossi da spendere, quindi può fare piacere avere un prodotto con cui fare alcune cose in giardino senza grosse pretese, che poi è quello che uno ha non pagando tanti soldi.

Vantaggi:

  • è decisamente un prodotto molto economico

Svantaggi:

  • difettoso e anche piuttosto scadente nelle prestazioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here