guantoni boxe

Come scegliere i guantoni da boxe? Cose da considerare prima dell’acquisto

OZ dei guanti fit box. Chiunque di voi abbia un po’ di familiarità con la lingua inglese, saprà già di certo che il termine OZ sta a significare oncia. L’oncia altro non è che la misura di peso in uso in questo esatto momento negli Stati Uniti. Fin qui, tutto chiaro. Ma cosa c’entra con l’acquisto di un nuovo paio di guanti fit boxe? Naturalmente, conoscere l’OZ del vostro prossimo paio di guanti fit box sarà lo step necessario per potervi permettere di identificare innanzitutto di che tipo di guantone stiamo parlando, ovvero ci fornisce indicazioni riguardanti il suo peso e dunque, di conseguenza, ci rivela anche la categoria alla quale appartiene lo sportivo, a prescindere dal fatto che si tratti di un professionista o meno, che andrà a servirsi di questo specifico paio di guantoni. Ma in linea di massima, quali sono le caratteristiche di un paio di guanti fit box che vengono direttamente influenzate da un tipo di OZ all’altro? Innanzitutto, l’OZ cambia il grado di usura che l’accessorio per sportivi può subire (e che finisce per subire, inevitabilmente, a seguito dell’allenamento e dell’uso durante i match) quindi cambia la resistenza e, di conseguenza, la misura dell’OZ incide anche di molto su quello che è il prezzo di un paio di guanti da boxe. Ciò che invece non cambia, è la vestibilità del guanto. Il minimo di OZ di un paio di guanti da boxe è sempre di 6 OZ, misura adatta anche per chi è alle prime armi (come ad esempio i ragazzi della lega junior o i principianti il cui peso parte da meno di cinquanta chilogrammi di peso) e si può arrivare fino ad un massimo di ben diciotto OZ, misura ideale per tutti coloro che praticano lo sparring all’interno di una palestra o di un’area ben attrezzata e appartengono ad una fascia di peso più elevata. Se siete degli esperti in materia, saprete già benissimo che la misura standard adatta per il combattimento sul ring è di dieci OZ, ovvero l’equivalente di ben 284 grammi. In linea di massima, si tende a seguire le indicazioni presenti su questo schema:

  • Sei once/OZ: tipologia di guanti da boxe adatta a tutti coloro che presentano un peso corporeo inferiore ai 45 kg;
  • Otto once/OZ: tipologia di guanti da boxe adatta a tutti coloro che presentano un peso corporeo compreso tra i 45 kg ed i 65 kg;
  • Dieci once/OZ: tipologia di guanti da boxe adatta a tutti coloro che presentano un peso corporeo compreso tra i 65 kg ed i 78 kg;
  • Dodici once/OZ: tipologia di guanti da boxe adatta a tutti coloro che presentano un peso corporeo compreso tra i 78 kg ed i 90 kg;
  • Quattordici, diciotto, fino ad un massimo di venti once/OZ: tipologia di guanti da boxe adatta a tutti coloro che presentano un peso corporeo superiore ai 90 kg.

Tipologia di materiale utilizzato per la produzione dei guanti da boxe. A seconda della destinazione d’uso del paio di guanti da boxe che si desidera acquistare, sarà bene optare per un tipo di materiale diverso. Vi spieghiamo meglio subito: innanzitutto, non tutti i guantoni sono fatti allo stesso modo. I guanti da boxe destinati ad essere utilizzati sul ring e quelli destinati ed essere utilizzati sul tatami, oppure quelli destinati ad essere utilizzati per l’allentamento tramite l’ausilio di un sacco e quelli destinati ad essere utilizzati in palestra e, in ultimo, i guanti da boxe utili per l’incontro sul ring, sono realizzati in materiali differenti. Chiaramente, il materiale utilizzato va ad influenzare non poco anche il peso, e quindi l’OZ di cui abbiamo parlato sopra, di non poco. Il materiale considerato da molti come il top della qualità, è il cuoio, ma deve essere utilizzato prettamente per i guanti fit box destinati ad essere utilizzati nel corso degli incontri ufficiali, e quindi è consigliato prettamente ai pugili professionisti. Ciò non significa che ve ne dobbiate necessariamente privare, è solo che essendo un materiale pregiato, richiede determinate attenzioni ed è ovviamente molto più costoso di altri materiali che possono garantire delle performance dignitose garantendovi però allo stesso tempo un risparmio non indifferente. In linea di massima, i materiali dei guanti da boxe possono essere suddivisi in tre grosse categorie: i guantoni boxe realizzati in pelle, i guantoni boxe realizzati in similpelle ed i guantoni boxe realizzati in materiali sintetici. Naturalmente, gli ultimi da noi elencati tendono ad essere i più economici, ma anche quelli che possono essere danneggiati con più facilità, mentre i modelli in cuoio, così come abbiamo già avuto modo di poter accennare in un punto precedente del nostro articolo, tendono ad essere i modelli più utilizzati poiché assicurano una durata senza termini di paragone rispetto alle altre tipologie di guantoni boxe economici. Inoltre, questi modelli in cuoio, tendono ad essere anche molto più comodi. Vi invitiamo tuttavia a non farvi scoraggiare da queste nostre affermazioni poiché l’acquisto di un paio di guantoni boxe è da prendere in considerazione innanzitutto come una forma di investimento sia per la vostra carriera di sportivi, sia per la vostra salute e che, soprattutto, ogni genere di guantoni, quindi anche i guantoni boxe migliori, necessitano di un periodo detto di “assestamento” che può essere anche di qualche mese, nel corso del quale il guanto si adatta alla forma del pugno dell’atleta che lo sta utilizzando, e che quindi, nel corso del tempo, ogni guanto tende a diventare più confortevole e comodo da utilizzare, a prescindere dal costo e quindi anche a prescindere dalla tipologia di materiale, di OZ e di chiusura che caratterizza quello specifico paio di guantoni boxe.

Tipologia di chiusura dei guanti fit box. Esistono prevalentemente due diverse tipologie di chiusura per quanto riguarda i guanti fit box. La prima è quella che sfrutta il velcro, la seconda è quella classica (o vintage, per i più precisini) che consiste nell’utilizzo dei lacci (detti anche stringhe). Queste due diverse tipologie di chiusura, presentano entrambe sia dei pro che dei contro. Naturalmente, la chiusura vintage, quella con i lacci, è la più piacevole dal punto di vista estetico, ma è anche la più complicata, mentre la chiusura a velcro è meno esteticamente attraente ma è anche la più semplice da poter gestire. Di norma, i modelli che presentano una chiusura classica o vintage, sono quelli che vengono poi indossati dall’atleta nel corso di una sfida sul ring. Questo perché, nonostante il grande svantaggio di dover rendere necessaria la presenza e l’ausilio di un’altra persona mentre li si indossa, questa tipologia di chiusura rende infinite volte più facile regolare l’aderenza del guanto, rendendo così un guanto vintage l’accessorio perfetto per quanto riguarda il grado di regolazione in base alla mano dell’atleta che lo sta indossando. Per quanto riguarda invece i modelli a velcro, possono essere indossati senza l’ausilio di un’altra persona che funge da assistente ma tendono (di norma) ad essere sempre meno “perfetti” alla mano dell’atleta ma questo non significa che debbano essere scartati a priori. Leggere attentamente le descrizioni del modello di guanto che stiamo per acquistare ad esempio, può aiutare anche molto nella scelta dei guantoni boxe migliori perfetti per ogni nostra esigenza, specialmente se non potrete misurarli in negozio e avete intenzione quindi di poter acquistare i vostri prossimi guantoni boxe online! Il nostro personale consiglio, tuttavia, resta quello di optare per due paia di guantoni boxe, ognuno dotato di un tipo di chiusura diversa: un primo paio di guantoni da boxe realizzati in un materiale meno costoso e dotati di una chiusura in velcro adatti per potervi assistere in tutta la fase dell’allenamento, ed un paio di guantoni da boxe in un materiale di un costo più elevato, dotati di una chiusura con stringhe, per potervi accompagnare nel corso di tutte le vostre performance di gara. E voi cosa ne pensate: meglio avere due paia di guantoni da boxe su cui poter contare in qualsiasi evenienza, o meglio poter spendere tutti i vostri soldi su un unico paio di guantoni da boxe da poter utilizzare sempre, in tutte le occasioni? La scelta è solo ed esclusivamente vostra, naturalmente!

Gamma dei prezzi

Così come abbiamo avuto modo di poter già affermare in diversi punti precedenti nel corso di questo nostro articolo dedicato interamente all’acquisto di un nuovo paio di guantoni da boxe, il prezzo di un paio di guantoni boxe dipende da molti fattori. Così come abbiamo sottolineato in precedenza, sia il peso, che il materiale che la tipologia di chiusura, vanno ad influenzare non di poco il costo di un paio di guantoni da boxe. In linea di massima però, si può sempre contare sul fatto di poter acquistare un valido paio di guantoni boxe in offerta, e questo vale anche per i guantoni boxe prodotti dalle più grandi e rinomate marche che si occupano prettamente della produzione di articoli sportivi o esclusivamente di accessori per gli amanti di questo nobile sport.

 

1. LEONE 1947 Flash Recensione

Il celeberrimo marchio italiano Leone è nato nel marzo del 1947, dalla volontà e dalla bravura del già rinomato esperto all’interno del campo della pelletteria il Cav. Orlando Leone. Il marchio Leone è fin da allora una garanzia per tutti gli amanti delle discipline dello sport da contatto ed è in grado di poter offrire dei prodotti realizzati solo nei migliori materiali a disposizione senza compromessi.

guantoni boxe

I guantoni da boxe LEONE 1947 Flash fanno parte della gamma dei prodotti del celebre marchio italiano Leone che sono adatti in particolar modo a tutti coloro che stanno iniziando a prendere confidenza con gli sport da contatto: non importa che si tratti di boxe, di kick boxe o di muay thai, questo particolare modello di guanti può essere utilizzato senza problemi anche per tutte e tre le discipline e soprattutto può essere utilizzato anche da tutti coloro che si considerano (o che vengono considerati) come degli sportivi alle prime armi. Questo particolare modello di guantoni da boxe, i LEONE 1947 Flash, sono degli ottimi guantoni da 10 OZ (se non ricordate cosa significa, vi consigliamo di tornare a qualche riga più su all’interno del nostro articolo) ed essendo dotati di una chiusura a velcro, possono essere indossati davvero molto facilmente anche senza essere aiutati da una seconda persona. I guantoni da boxe LEONE 1947 Flash sono caratterizzati inoltre da un materiale tecnico che promette di poter garantire un elevato livello di traspirazione così che le vostre mani non finiscano per sudare in maniera eccessiva anche mentre sono sottoposte ad uno sforzo eccessivo.

Vantaggi:

  • I guantoni da boxe LEONE 1947 Flash sono i guanti ideali per chi sta iniziando a fare pratica con tutte le discipline da contatto

Svantaggi:

  • Secondo il parere di alcuni clienti, le cuciture di questi guanti tenderebbero a scucirsi troppo facilmente

 

2. LEONE 1947 Black&White Recensione

Abbiamo già avuto modo di poter parlare del marchio italiano Leone, amato da tutti coloro che vivono in maniera intensa gli sport da ring e che sanno apprezzare la qualità dei prodotti del loro marchio e della qualità del made in Italy, oltre che la capacità del marchio di poter rimanere sempre aggiornata in fatto di tendenze ed innovazione nella realizzazione dei loro prodotti per la boxe e le altre discipline legate al ring.

guanti da boxe

I guantoni da boxe LEONE 1947 Black&White sono caratterizzati da un design incredibilmente minimale: l’intera superficie del guanto è nera, in materiale sintetico simile alla pelle ma opaco, e presenta il classico logo del celebre marchio italiano Leone in caratteri grandi in un tono differente di nero, per un effetto tono su tono davvero di classe e davvero molto elegante. Leone sa che anche l’occhio vuole la sua parte! I dettagli di questi guantoni da boxe LEONE 1947 Black&White sono, esattamente come è scritto nel nome del modello, in bianco pulito che creano un contrasto davvero interessante con il resto del guanto. Anche questo modello di guantoni da boxe, i LEONE 1947 Black&White, sono caratterizzati dalla dimensione di 10 OZ ovvero la tipologia di guanti da boxe adatta a tutti coloro che presentano un peso corporeo compreso tra i 65 kg ed i 78 kg. I guantoni da boxe LEONE 1947 Black&White sono inoltre adatti a diverse tipologie di sport oltre alla boxe ovviamente. Fra questi vi sono anche il K1 ed il Muay Thai. Grazie alla presenza di una soffice imbottitura, sagomata in modo tale da poter proteggere il vostro polso, parte piuttosto fragile del vostro corpo, potrete stare sicuri anche durante il combattimento in sparring.

Vantaggi:

  • I guantoni da boxe LEONE 1947 Black&White sono minimali e resistenti

Svantaggi:

  • Alcuni consumatori lamentano della scarsa durabilità di questi guanti

 

3. RDX Guantoni Boxe Recensione

Un altro marchio che si colloca senza ombra di dubbio fra i più celebri al mondo per quanto riguarda la vendita e la distribuzione di articoli sportivi è il brand RDX Sports. RDX Sports è il marchio adatto per ogni genere di sport da combattimento quindi non solo la boxe ma anche l’mma ed il kick boxing. L’ampio catalogo di prodotti a marchio RDX comprende sostanzialmente ogni singola necessità di uno sportivo: si parte infatti dalle attrezzature di ogni tipo fino ad arrivare all’abbigliamento e gli accessori adatti per allenarsi. Il marchio RDX è riuscito ad ottenere di recente anche l’omologazione da parte della Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts (o FIGMMA) e otterrà presto anche tutte le altre omologazioni necessarie da parte delle altre federazioni di arti marziali italiane.

guanti fit boxe

I guantoni da boxe del marchio RDX sono realizzati con la stessa struttura Maya che caratterizza tutti i prodotti del marchio RDX e che fa di loro una garanzia senza termini di paragone, anche quando si tratta di sacchi da boxe oltre che di guantoni! Questa struttura chiamata Maya, è realizzata interamente in pelle e contiene al suo interno della schiuma a prova di impatto ultra spessa capace di poter proteggere le vostre mani da qualsiasi genere di intensità di sforzo fisico, sia che si tratti di un allenamento in sparring, sia che si tratti di una vera e propria sfida sul ring. Grazie alla superficie traspirante presente su entrambi i lati, questi guanti traspiranti non faranno sudare le vostre mani neanche dopo l’allenamento più intenso. Sono dotati di chiusura con velcro, facile da utilizzare anche per chi è alle prime armi.

Vantaggi:

  • I guantoni da boxe del marchio RDX sono caratterizzati da un design divertente

Svantaggi:

  • Alcuni consumatori lamentano della scarsa durabilità di questo specifico modello di guantoni da boxe

 

4. LEONE 1947 Muay Thai Recensione

Abbiamo già avuto modo di poter parlare del marchio Leone, celebre marchio italiano amato in particolar modo da tutti coloro che amano lo sport agonistico e che sanno apprezzare la qualità dei prodotti del loro marchio, una garanzia per tutti gli amanti dei prodotti made in Italy di alta qualità.

guanti da box

Ma veniamo subito a questo specifico modello di guantoni da boxe. I guantoni da boxe LEONE 1947 Muay Thai portano il nome di questa particolare disciplina orientale nata in Thailandia secoli fa e che è nota anche come boxe thailandese a causa delle sue similitudini con la boxe, anche se in più sono compresi anche calci, ginocchiate e gomitate contro i soli pugni della boxe. Tornando a questo particolare modello di guantoni da boxe, i guantoni da boxe LEONE 1947 Muay Thai sono caratterizzati da un design davvero particolare, caratterizzato da toni del nero e dell’oro con delle particolari decorazioni di ispirazione orientale che vanno a coprire l’intera superficie dei guanti, interamente realizzati in pelle di bufalo, materiale ideale che permette di poter attutire i colpi senza sforzare in maniera eccessiva le vostre articolazioni e senza danneggiarsi dopo appena qualche mese di utilizzo. La chiusura di questo particolare modello di guantoni da boxe LEONE 1947 Muay Thai è realizzata, esattamente così come è stato detto per i modelli precedenti, in velcro, in modo tale da poter essere infilati e sfilati senza ricorrere all’aiuto di una seconda persona.

Vantaggi:

  • I guantoni da boxe LEONE 1947 Muay Thai sono caratterizzati da un design accattivante, con uno sfondo nero in pelle con delle decorazioni in color oro a contrasto che rendono l’aspetto di questo paio di guantoni decisamente accattivante e grintoso

Svantaggi:

  • Alcuni consumatori lamentano della scarsa durabilità di questo specifico modello di guantoni da boxe, che tendono a rompersi dopo qualche mese di utilizzo

 

5. LEONE 1947 Camouflage Recensione

Abbiamo già avuto modo di poter parlare del marchio italiano Leone, apprezzato soprattutto da tutti coloro che amano lo sport agonistico.

guantoni da box

Ma veniamo subito alla recensione di questo specifico modello di guantoni da boxe. I guantoni da boxe LEONE 1947 Camouflage sono caratterizzati, esattamente così come è stato detto per il modello di guantoni da boxe che abbiamo presentato poco fa, da una chiusura in velcro, la soluzione più pratica per chi è in cerca di un paio di guantoni per potersi allenare, da soli in garage con un sacco da boxe oppure perché no, in palestra in sparring, ma anche al di sopra di un ring. Questo particolare paio di guantoni da boxe LEONE 1947 Camouflage sono inoltre particolarmente adatti a tutti coloro che sono in cerca di un paio di guantoni da boxe dall’aspetto accattivante, oltre che da degli accessori che siano in grado di poter resistere a tante sessioni di allenamento. Il loro design è ispirato ai pattern militari, grazie alla fantasia camouflage dai colori tendenti al verde e al marrone che li caratterizzano, oltre ovviamente all’onnipresente logo Leone ben piazzato al di sopra di ogni guanto, in caratteri grossi, in una tinta bianca a contrasto. Questi guanti sono caratterizzati da un peso di appena cinque chilogrammi e sono realizzati in pelle con un sistema di cuciture davvero molto resistenti, in grado di poter sopportare anche cicli di allenamento molto intensi. Un’altra caratteristica di questi particolari guantoni da boxe è che nonostante la chiusura a velcro, che non è sempre la più comoda, questi guanti risultano molto confortevoli.

Vantaggi:

  • I guantoni da boxe LEONE 1947 Camouflage sono caratterizzati da un design davvero particolare e che strizza l’occhio alla moda militare che sembra spopolare fra i giovani in particolar modo

Svantaggi:

  • A detta dei consumatori, non sembrano esserci particolari svantaggi legati all’utilizzo di questo particolare paio di guantoni da boxe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here