torcia potente

Quando dovete acquistare una torcia led prezzo e funzionalità sono sicuramente due fattori molto importanti da valutare: in questa guida cercheremo di far luce su alcuni aspetti essenziali per permettervi di trovare la migliore torcia led per voi.

Cosa sono le torce a led potenti?

Le torce led sono utensili indispensabili per chiunque: tutti noi ne teniamo almeno una in casa per quando salta la corrente o per quando bisogna uscire nel cortile di casa durante la notte o di prima mattina. Oggi molti utilizzano la torcia del cellulare per svolgere qualche piccolo lavoretto al buio, ma ci sono situazioni in cui è necessario un utensile compatto, maneggevole ed estremamente potente.

Le torce potenti, o torce led, montano lampadine a LED perché sono più efficienti ed utilizzano una quantità di energia inferiore se confrontate alle vecchie lampadine.

La potenza di una torcia viene calcolata secondo i lumen sprigionati da essa che, in una torcia di modesta qualità, non dovrebbero mai scendere al di sotto di un valore pari a 1000. Una torcia a led potentissima può sprigionare anche più di 10.000 lumen.

Come funzionano

Le torce di fascia medio/alta hanno a disposizione diverse modalità per stringere o allargare il fascio di luce, o per ridurre o aumentare l’intensità luminosità emanata dalle lampadine.

Alcune torce led professionali montano un sensore capace di regolare automaticamente la quantità di luce emanata, funzione molto utile se ci ritrova a lavorare sia all’esterno che all’interno.

Le torce led ricaricabili professionali montano pile al litio e si ricaricano tramite USB, ma in vendita si trovano anche torce a led potenti altrettanto buone, che montano batterie ricaricabili e che presentano prezzi più economici. Una torcia led ricaricabile con batterie al litio, è perfetta per chi non ha bisogno di utilizzare una torcia potente ogni giorno, perché mantiene la carica molto più a lungo rispetto a torce che usano delle batterie alcaline ricaricabili e nel lungo periodo vi permetteranno di ottenere un ritorno economico.

Come differiscono dai modelli simili

Le torce potenti assicurano una potenza notevolmente superiore rispetto a torce di livello inferiore che non sprigionano una quantità superiore ai 1000 lumen.

Una torcia di alta qualità monta un corpo in metallo per evitare che degli urti possano danneggiarla, è impermeabile, talvolta capace di resistere anche a metri di profondità, e presenta diverse zigrinature sull’impugnatura per assicurare un’ottima presa anche in caso di acqua o sudore.

Le torce più potenti offrono inoltre all’utente la possibilità di scegliere tra diverse modalità di intensità luminosa. Se praticate escursioni, trekking o siete cacciatori, dovreste assicurarvi che la torcia elettrica che andate ad acquistare possa essere impostata sulla modalità strobo, perché questa emetterà dei forti fasci luminosi intermittenti; modalità utilissima sia per inviare segnali SOS che per infastidire gli animali selvatici.

Un altro particolare che distingue le torce di fascia alta da quelle di livello medio/basso, è la durata della batteria, sicuramente superiore se confrontata alla durata delle batterie di altre torce meno professionali che durano solo poche ore. Nelle torce a led potenti la batteria può durare anche giorni interi senza bisogno di essere ricaricata, ma solo se viene impostata la modalità con il più basso consumo di energia.

Dimensioni e Design

Le torce migliori devono assicurare una presa salda, per questo non sono mai eccessivamente grandi, anche perché il corpo in metallo, sebbene offra una maggior protezione, implica anche un peso maggiore: alcune torce led professionali arrivano a pesare anche 1 Kg!

La grandezza della testa va a influire sia sull’intensità del fascio luminoso che sulla sua qualità. Solitamente più il fascio è ampio, minore è la distanza che una torcia led potente riesce ad illuminare. Molte lampade professionali riescono a superare questo problema montando più LED e dando la possibilità all’utente di modificare la grandezza del fascio luminoso. Così si ha la possibilità di scegliere se illuminare un piccolo spazio ma molto distante, oppure uno spazio notevolmente più ampio che non permette però di illuminare spazi più distanti di qualche metro, quando invece una torcia led può illuminare anche alcuni chilometri.

Per chi ha bisogno di mantenere entrambe le mani libere esistono apposite custodie per legare le torce ai cinturoni, oppure cordicelle per assicurare una totale presa dell’utensile. In genere sono comprese nella confezione, ma a volte è necessario comprarle separatamente: in questo caso è bene assicurarsi che la custodia che volete comprare sia adatta alla vostra torcia, perché non esiste una misura standard.

Esiste anche un particolare tipo di torcia led potente, molto piccola, che può essere legata alla bicicletta oppure alla cintura, perfetta per chi pratica jogging o ciclismo e ha bisogno di una torcia per illuminare la strada durante il tragitto.

Prezzi

Al contrario di quello che molti credono, le torce potenti non hanno un prezzo troppo eccessivo. Per una torcia a led potentissima, utilizzata anche da forze dell’ordine, il prezzo supera di poco i 200€ e, considerata la potenza di queste torce, il prezzo è più che comprensibile.

Potreste valutare l’acquisto di una torcia led lenser, ma in commercio esistono tante torce di qualità inferiori e dal prezzo irrisorio, capaci ugualmente di sprigionare un fascio di luce molto valido.

Situazioni in cui conviene possedere una torcia potente

La torcia è uno di quegli utensili che tutti noi possediamo: infatti per una ragione o per l’altra può capitare di ritrovarsi senza corrente o nel giardino di casa in piena notte. Oggi tutti i telefoni cellulari possiedono una torcia incorporata, ma nel caso saltasse la corrente in casa potreste non avere con voi il cellulare, né ricordare dove l’avete appoggiato l’ultima volta, al contrario saprete sempre dove si trova la torcia di casa essendo un oggetto che si utilizza raramente.

Se necessitate di una torcia per percorrere il giardino di casa o per brevi tragitti all’aperto, saprete già che la torcia del cellulare è perfetta finché non piove, a quel punto il cellulare risulterà completamente inutilizzabile o si rovinerà irrimediabilmente.

Una torcia potente andrebbe sempre tenuta nel vano portaoggetti della macchina per far fronte a guasti e altri inconvenienti.

Se avete bisogno di una torcia led potente per utilizzarla nell’ambiente domestico, non necessitate della torcia led più potente del mondo, ma una torcia capace di illuminare bene l’ambiente può fare la differenza al buio, anche se si tratta di percorrere solo pochi metri, per evitare incidenti e infortuni.

Esistono custodie per cellulare che si possono attaccare al manubrio della bicicletta o ai pantaloni per chi pratica ciclismo o jogging, ma queste non sono mai completamente impermeabili e in caso di pioggia dovrete scegliere se rimanere senza luce o se rischiare di rovinare il cellulare: per questa ragione vengono prodotte delle piccole torce, molto economiche, capaci di emettere una buona quantità di luce e assicurando un’ottima impermeabilità e un’ampia visione della strada anche sotto la pioggia.

Se praticate la caccia, o fate spesso escursioni in mezzo la natura, ricordate che dovete essere sempre pronti a far fronte a qualsiasi eventualità, anche a quella di perdervi e non riuscire a trovare la via di casa prima del tramonto. Una torcia vi permetterà di potervi spostare con tranquillità anche di notte e, se ne comprerete una abbastanza potente, potrete anche inviare segnali SOS.

Come sceglier la migliore torcia led

Quando si compra una torcia a led bisogna leggere sempre la scheda tecnica.

Solitamente i più inesperti si limitano a leggere la quantità di lumen sprigionati dalla torcia e comprano quella che presenta il valore più alto, ma un alto valore di lumen non garantisce che la torcia vada bene per far fronte alle vostre esigenze. Considerate che il numero dei lumen viene distribuito su tutta l’ampiezza del fascio di luce: se la torcia a led emana un fascio molto ampio non riuscirà a illuminare ad una distanza molto elevata, al contrario una torcia a led che sprigiona un fascio di luce molto ristretto potrà illuminare una distanza significativamente superiore. Nella scheda tecnica viene sempre specificata la distanza che la torcia led può illuminare e questo è da tenere in considerazione tanto quanto la quantità di lumen sprigionati e il consumo energetico.

Suggerimenti per l’utilizzo

Le torce a led potenti sono attrezzi molto compatti e resistenti, ma è sempre meglio non rischiare troppo la sorte e prestare attenzione a riporre correttamente nella custodia la torcia e ad attaccarla con una cordicella che terrete legata alla mano durante il suo utilizzo. Questo perché le torce sono rotonde: se vi troverete su un terreno roccioso o brullo, basterà veramente poco perché la torcia rotoli a metri e metri di distanza se vi scivola dalle mani e se vi troverete su un sentiero impervio potrebbe anche finire in un punto per voi irraggiungibile.

Si consiglia anche di premunirsi anche di un cambio di batterie o un carica batterie portatile per evitare di restare senza carica.

Manutenzione

Le torce non necessitano di particolari cure e attenzioni. Nel caso la vostra torcia funzioni con pile alcaline, fate attenzione che queste non si ossidino al suo interno.

Vi consigliamo anche di pulire la torcia da eventuale terra e sporco dopo l’utilizzo, per evitare che della sporcizia possa impedire all’interruttore e ad altri meccanismi di funzionare correttamente.

 

1. GRDE 18650 Recensione

Trovate comode le pile alcaline rispetto a un caricatore esterno? Vorreste però evitare di spendere soldi in batterie e strizzare l’occhio all’ambiente? GRDE ha pensato di offrire con questa torcia elettrica due tipi di alimentazione: una batteria ricaricabile 18650, oppure tre batterie AAA. In questo modo potrete utilizzare la batteria ricaricabile, ma tenere sempre delle alcaline a portata di mano nel caso in cui la torcia si scaricasse e voi foste in assenza di presa elettrica.

torcia potente

I lumen sono 900, quindi ideali per offrire una buona illuminazione per scopi quali escursionismo o campeggio, ma anche da tenere nel vano portaoggetti dell’auto per ogni evenienza, o da utilizzare per camminate notturne in luoghi bui. Incluso nella confezione troverete un apposito supporto per fissare la torcia alla bicicletta. Non manca neppure la fascia da polso, utile per chi pratica l’escursionismo e si trova a dover avere le mani libere, ma la torcia sempre a portata di mano.

La distanza illuminabile varia da 100 a 300 metri, in base al tipo di regolazione dello zoom: più la luce arriva lontana più il fascio si stringe e viceversa.

Questo dispositivo offre 5 modalità di illuminazione: forte, medio, basso, strobo e SOS, è resistente all’acqua e costruito con robusta lega in alluminio.

Con un peso di soli 172 grammi e dimensioni di 19 x 5 x 12,5 cm, il prodotto si rivela compatto e leggero, ottimo quindi da portare con sé anche quando si deve “viaggiare leggeri”, oppure da tenere sempre nella borsetta per ogni evenienza, soprattutto se ci si trova spesso a dover attraversare aree poco illuminate.

Il design è molto semplice, di colore nero e con manico zigrinato per una presa salda. Il pulsante di accensione si trova sul fondo, in modo da evitare di spegnere inavvertitamente la torcia mentre la si tiene in mano.

Vantaggi:

  • Prezzo
  • Doppio tipo di alimentazione
  • Applicabile a biciclette

Svantaggi:

  • Non adatta a chi cerca prodotti più performanti

 

2. ThruNite XP-G2 R5 Recensione

Se cercate una torcia piccolissima, questo prodotto è perfetto: pesa solo 12 grammi (senza batteria) e misura solo 7 centimetri di lunghezza, con diametro testa di 1,4 centimetri! E’ talmente piccola che può essere attaccata al portachiavi e nella confezione è infatti incluso anche l’anello per portachiavi.

torcia led

La forma è cilindrica, con zigrinature su tutta la lunghezza per evitare che il prodotto scivoli dalle mani. Il colore è bianco, quindi molto originale e trendy rispoetto alle solite torce di colore nero.

Per una maggiore praticità, il dispositivo è dotato di custodia rigida, utile per chi desidera portare il prodotto in una borsa o in uno zaino.

Per l’alimentazione è necessaria una batteria AAA, è dotata di clip e può anche essere posizionata in piedi come una candela. Due O-ring sono inclusi per agevolare l’utilizzo con applicazione a diversi oggetti.

La potenza massima è di 120 lumen, non molti rispetto ad altre torce, ma ideali per chi vuole un prodotto piccolo da utilizzare in caso di emergenza.

I led sono dei Cree XP-G2 R5, con un’attesa di vita di ben 20 anni.

Le modalità di illuminazione sono 4: firefly, low, high e strobo.

L’interruttore a torsione permette l’utilizzo della torcia con una sola mano e l’impermeabilità offre la possibilità di utilizzo anche in caso di pioggia, impedendo che le gocce d’acqua rovinino il dispositivo.

Per impostare le diverse modalità, o per riattivare l’ultima impostazione utilizzata (che rimane memorizzata) occorre accende e spegnere il dispositivo più volte secondo le istruzioni.

Questo permette di non avere molti pulsanti, ma può risultare poco immediato per chi utilizza la torcia spesso, per lunghi periodi e con necessità di cambiare spesso le impostazioni.

Vantaggi:

  • Dimensioni mini
  • 4 modalità di illuminazione
  • Design

Svantaggi:

  • Poco pratica per certi tipi di utilizzo

 

3. Soonfire VS37 Recensione

Questa torcia è di fascia media, ottima quindi per chi necessità di prestazioni superiori ed è disposto a spendere qualche decina di euro in più.

Realizzata in resistente alluminio aeronautico anti-abrasivo, è molto resistente agli urti e si rivela idonea a chi ha esigenze tattiche gravose o ne prevede l’utilizzo quotidiano e all’esterno.

torce led

L’interruttore è a coda e può anche accendere momentaneamente il dispositivo. Tramite l’interruttore laterale si possono invece attivare le diverse modalità e livelli di illuminazione: basso, medio, alto, strobo, flash, flash lento.

Interessante è la regolazione intelligente, con luminosità in uscita regolata digitalmente e che mantiene la luminosità costante.

Il dispositivo si può ricaricare tramite pratica usb, quindi anche con caricatori auto o da parete che permettono l’utilizzo di una usb. Un apposito indicatore permette di conoscere lo stato di carica e di poter così provvedere tempestivamente in caso di batteria in esaurimento. La disponibilità operativa massima è di 369 ore, 15 giorni con utilizzo a basso consumo, quindi ideale anche per escursioni di qualche giorno o campeggio.

Nonostante le performance di alto livello, la torcia si presenta con dimensioni tascabili di 16,9 x 2,5 x 4,9 cm e un peso di 236 grammi.

L’utilizzo è consigliato anche per le forze dell’ordine, i militari, gli addetti al soccorso e alla sicurezza.

Insieme a tutte le caratteristiche già citate non poteva mancare anche l’impermeabilità, che rende la torcia utilizzabile anche sotto la pioggia.

Il flusso luminoso massimo è di 35000 cd (candele), mentre la distanza massima del fascio arriva a 367 metri.

Il design è moderno, con zigrinature nella zona di presa e pratica clip per agganciare facilmente la torcia anche ai pantaloni o alla cintura.

Vantaggi:

  • Regolazione del fascio
  • Diverse modalità di illuminazione
  • 35000 cd di illuminazione

Svantaggi:

  • Prezzo

 

4. LUZWAY FL02-2600-EU Recensione

Alcune torce sono adattabili all’utilizzo in bicicletta, ma quando se ne fa un uso continuativo sulle due ruote conviene avere un modello dedicato, specifico per bici e da lasciare sempre sul veicolo.

torcia a led

Le luci per bici Luzway FL02-2600-EU sono ideali per tutti i ciclisti che non vogliono rinunciare a una pedalata nel tardo pomeriggio invernale o durante la notte. Alcuni modelli di bici non hanno i fari in dotazione, quindi delle luci da acquistare a parte sono indispensabili non solo per vedere al buio, ma anche per essere visti dagli altri, evitando così incidenti. Chi deve percorrere lunghi tragitti in orari bui e ha già dei fari in dotazione, può comunque pensare di acquistare questo set e lasciarlo montato nel caso si bruciasse la lampadina, ma anche di aggiungerlo ai lati per una maggiore visibilità.

Il set è composto da quattro luci led: due rosse e due bianche. Le batterie sono incluse (2 paia di scorta per ogni faro), quindi il prodotto potrà essere subito utilizzato.

Questi dispositivi sono piccoli (4 x 4 x 3,5 cm), fatti in silicone nero impermeabile di alta qualità che garantisce una lunga durata. Il design è moderno e rende molto pratico agganciarli sul manubrio o altre parti della bici. Si rivelano ottimi anche per altri utilizzi: passeggini, zainetti, sci, … insomma, a piedi o in bici, in città o in montagna, l’utilizzatore sarà sempre visibile fino a 1 Km di distanza.

Ad aumentare la visibilità. Abbiamo anche le tre modalità differenti di illuminazione: fissa, lampeggio veloce e lampeggio lento. Quando si è in bicicletta o a piedi su strade senza marciapiede o ciclabile, il lampeggio veloce è un’ottimo strumento per attirare l’attenzione degli automobilisti, ce potranno così capire la nostra presenza.

Vantaggi:

  • Set di 4 luci
  • 3 modalità di illuminazione
  • Montaggio pratico

Svantaggi:

  • Non adatto ad uso professionale

 

5. L’lysColors LLYS-L2U3C8 Recensione

Un prezzo davvero competitivo quello della torcia a led firmata L’lysColors, che viene venduta corredata da un cinturino, da una batteria ricaricabile e dal caricabatterie, per aver sempre la torcia carica senza inquinare e senza spendere soldi aggiuntivi in pile usa e getta. Il cinturino risulta utilissimo durante alcune attività: chi ad esempio è in montagna, eviterà di appoggiare la torcia a terra con il rischio che rotoli via. Capita anche che l’oggetto possa sfuggire di mano e col cinturino si eviterà la caduta che potrebbe portare a danni.

torcia led ricaricabile

La torcia è nel classico colore nero, costruita in lega di alluminio e si presenta con una forma “a gelato”, che ne rende salda la presa anche grazie alle zigrinature antiscivolo. L’alluminio utilizzato è stato trattato in modo da non corrodersi o arrugginirsi.

Le modalità d’illuminazione selezionabili sono 5:molto luminoso, brillante, normale, strobo e SOS, ideale quindi per diversi scopi e utilizzi, quali trekking, campeggio, caccia, pesca o ciclismo.

Le misure di 15 centimetri di lunghezza, con diametro della testa di 4,5 centimetri e quello del corpo di 2,9 centimetri, rendono il prodotto abbastanza compatto da poter essere anche tenuto nel vano portaoggetti della macchina o nel comodino in caso di assenza provvisoria di elettricità in casa.

L’oggetto è impermeabile, adatto quindi a essere utilizzato anche in caso di pioggia; non è invece un prodotto adatto alle immersioni.

Il livello delle prestazioni di un prodotto è soggettivo: anche per ciò che riguarda una torcia led possiamo dire che questo prodotto offre varie modalità di illuminazione a un prezzo davvero vantaggioso, ideale quindi per chi intende farne un uso amatoriale o occasionale, mentre l’assenza dello zoom lo rende inadatto a chi cerca un dispositivo professionale, che dovrà quindi orientarsi su prodotti di fascia superiore.

Vantaggi:

  • Prezzo
  • 5 modalità di illuminazione
  • Batteria ricaricabile

Svantaggi:

  • Zoom non regolabile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here